I SINGOLI CONTRATTI

    I contratti per la circolazione dei beni Vendita effetti reali/effetti obbligatori diversi tipi di garanzia vendita con riserva di gradimento, a prova, su campione vendita di cose immobili a misura / a corpo vendita con patto di riscatto vendita con patto di retrovendita (non prevista dalla legge) vendita internazionale à Convenzione di Vienna  Vendita obbligatoria: il trasferimento della … Continua a leggere

I MARCHI

Dove vengono depositati i marchi. I marchi vengono depositati presso i competenti uffici marchi e brevetti nazionali che provvederanno secondo tempistiche differenti da ufficio a ufficio a concedere la registrazione. In particolare per l’Italia presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (U.I.B.M.), per i deposito del marchio comunitario (un unico marchio valido per i 27 paesi dell’unione europea) presso Ufficio per … Continua a leggere

I segni distintivi

  I segni distintivi hanno importanza per quanto attiene al rapporto fra imprenditori e consumatori, la ditta contraddistingue l’imprenditore, l’insegna l’azienda o i locali di essa, il marchio i prodotti posti in commercio dall’imprenditore   Ditta: è il nome sotto il quale l’imprenditore esercita l’impresa   Art.2563 c.c. L’imprenditore ha diritto all’uso esclusivo della ditta da lui prescelta. La ditta, … Continua a leggere

DIRITTI DELLA PERSONALITA’

    Opera dell’ingegno: Art.2575 c.c. opere di carattere creativo che appartengono alle scienze, alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all’architettura, al teatro e al cinema, quale che ne sia il modo o la forma di espressione In seguito aggiunte le opere fotografiche e quelle espresse con procedimento analogo Esse possono essere applicate all’industria, tuttavia l’opera dell’ingegno deve poter … Continua a leggere

L’azienda

    Impresa e azienda, la prima è attività economica organizzata al fine della produzione e dello scambio di beni o servizi, la seconda è il complesso dei beni organizzati dall’imprenditore per l’esercizio dell’impresa (rapporto mezzo à fine) La qualità di bene aziendale dipende dalla destinazione data al bene dall’imprenditore La successione nei rapporti relativi all’azienda ceduta: Il trasferimento dell’azienda … Continua a leggere

L’IMPRESA 2

Lo statuto dell’imprenditore commerciale   L’insieme delle norme riguardanti esclusivamente gli imprenditori commerciali prende il nome di statuto. Si tratta delle norme al libro V, Titolo II, capo III suddivise in più sezioni. – La sezione prima e seconda riguarda l’obbligo dell’iscrizione nel registro delle imprese – La sezione terza la rappresentanza – La sezione quarta le scritture contabili – … Continua a leggere

L’IMPRESA

    L’imprenditore – l’imputazione dell’attività di impresa  Dal punto di vista economico l’imprenditore è qualificato dal fatto di essere sottoposto al rischio. Tale criterio risulta inapplicabile in ambito giuridico poiché la finalità con cui il giurista si chiede chi sia imprenditore è proprio quella di stabilire chi debba rispondere delle obbligazioni ai sensi dello art. 2740. Ai fini dunque, … Continua a leggere