Diritto della Personalità – BIBLIOGRAFIA

Diritto della Personalità  BIBLIOGRAFIA   AA.VV., Tutela dell’onore e mezzi di comunicazione di massa: atti del convegno giuridico ”Informazione, diffamazione, risarcimento”, promosso dal Centro di Iniziativa Giuridica Piero Calamandrei, Milano, 1979;   ALLORIO E., La pluralità degli ordinamenti giuridici e l’accertamento giudiziale, in Carnelutti F., Diritto alla vita privata, in RTDP, 1955;   ALPA G., La tutela degli utenti e … Continua a leggere

Reputazione compromessa da precedenti giudiziari

Reputazione compromessa da precedenti giudiziari Nella precedente parte di questo lavoro, sono stati esaminati, seppur in modo sintetico, i principali criteri cui devono uniformarsi la cronaca e la critica giornalistica per essere esercitate legittimamente senza pregiudicare l’altrui reputazione.[1] Si è in particolare ricordato che il diritto all’onore ed alla reputazione può essere sacrificato alle esigenze dell’informazione solo qualora la divulgazione … Continua a leggere

Cattiva reputazione da pubblicazione di notizie

Cattiva reputazione da pubblicazione di notizie Con riguardo al primo momento, va subito precisato che, spesso,  il danno alla reputazione di un imputato, cagionato dalla diffusione delle notizie relative al suo caso, è irreparabile. Nella nostra Costituzione si evincono numerose indicazioni circa il conflitto tra diritto all’informazione e diritto alla riservatezza. L’articolo 21 Cost., ad esempio, tutelando la libertà di … Continua a leggere

Il diritto alla reputazione nei soggetti che non godono di pubblica stima

Il diritto alla reputazione nei soggetti che non godono di pubblica stima   L’analisi della normativa, gli orientamenti dottrinali e le  considerazioni svolte nei due precedenti capitoli, si rivolgono, indifferentemente, nel loro carattere generale, alla pluralità dei cittadini, delle associazioni, imprese, enti pubblici e privati a cui l’Ordinamento riconosce il diritto all’onore ed alla reputazione e che possono agire, quali … Continua a leggere

La tutela della reputazione

Varie forme di tutela della reputazione B) La denuncia penale. Come detto, la lesione dell’onore e della reputazione rappresenta un reato punito dal codice penale. La persona offesa da atti diffamatori può pertanto inoltrare alla competente autorità giudiziaria una denuncia – querela al fine di dare impulso ad un processo penale a carico del colpevole.[46] La querela è atto necessario … Continua a leggere

Il diritto di rettifica

La tutela della reputazione Il diritto di rettifica. Quando la notizia diffusa con il mezzo della stampa risulta essere non rispondente al vero o lesiva della sua dignità, la persona interessata può esercitare il diritto di rettifica riconosciutogli da diverse leggi. A norma dell’art. 8 della Legge 8 febbraio 1948, n. 47, il direttore o, comunque, il responsabile è tenuto … Continua a leggere

La tutela della reputazione 4

La tutela della reputazione – la continenza Con il termine «continenza», si intende quella regola in forza della quale la narrazione dei fatti deve avvenire per mezzo di uno stile proporzionato alla gravità degli eventi da riferire, sobrio e misurato (c.d. continenza formale), risultando estraneo all’interesse sociale che giustifica la discriminante in esame ogni inutile eccesso ed ogni aggressione dell’interesse morale … Continua a leggere

La tutela della reputazione 3

La tutela della reputazione 3 a)             Le tre scriminanti nell’esercizio del diritto di cronaca          Ai sensi dell’art. 51, 1° comma, c.p., «l’esercizio di un diritto o l’adempimento di un dovere imposto da una norma giuridica o da un ordine legittimo escludono la punibilità».          In forza di tale previsione normativa, in uno con la circostanza che il diritto di … Continua a leggere

La tutela della reputazione 2

 La tutela della reputazione 2 a)              Il bene protetto (onore e reputazione). Come già accennato,  il codice penale configura, due delitti contro l’onore: l’ingiuria disciplinata all’art. 594 c.p. e la diffamazione disciplinata all’art. 595 c.p. Il delitto di ingiuria si realizza quando la persona offesa è presente al momento dell’azione criminosa (secondo la lettera della norma codicistica l’ingiuria si realizza quando … Continua a leggere

La tutela della reputazione 1

La tutela della reputazione 1         Come detto nel precedente capitolo, con il termine reputazione si intende comunemente la stima, l’opinione e la considerazione di cui ciascuno gode nel contesto sociale e dei rapporti personali o professionali. L’onore e la reputazione sono protetti dagli artt.. 594 e 595 del codice penale che individua due fattispecie differenti di … Continua a leggere