L’attività di assicurazione

L’attività di assicurazione consiste nell’acquisire in disponibilità i risultati delle investigazioni precedentemente o contestualmente compiute ed è rivolta alla conservazione ed alla sicura custodia di quelle cose e di quelle tracce ritenute indispensabili o utili ai fini dei successivi sviluppi del procedimento. L’attività di assicurazione può essere attuata: sulle persone (ad esempio, arresto in flagranza e fermo di indiziato); sulle … Continua a leggere

Gli atti atipici di investigazione

  Si tratta degli atti di investigazione propri dell’attività cui è titolare il P.M. ma che possono essere compiuti dalla polizia giudiziaria sia di iniziativa che nell’ambito di una attività guidata. Quelli di maggiore importanza sono il confronto e l’individuazione. Il confronto può essere eseguito, da ufficiali e da agenti di P.G.[1] quando non vi è accordo fra le dichiarazione … Continua a leggere

POVERA STELLA

  POVERA STELLA Assistendo ai servizi televisivi ed ai primi resoconti della direzione del PDL tenutasi oggi a Roma, in cui si è consumato – stavolta pubblicamente – l’ennesimo scontro tra i due co-fondatori del maggior partito politico italiano, ho avuto l’impressione di trovarmi di fronte al combattimento tra Davide e Golia, in cui non sarà facile, stavolta, per Davide, … Continua a leggere

Polizia Giudiziaria e processo penale

Gli accertamenti urgenti Gli accertamenti urgenti su luoghi, cose e persone costituiscono un complesso di atti, tipici e atipici compiuti dalla polizia giudiziaria, con finalità investigative e assicurative, quando il pubblico ministero non può intervenire tempestivamente. Questi atti possono essere compiuti solo se sussiste il pericolo che, prima dell’intervento del PM, possano essere alterati lo stato delle persone, dei luoghi, … Continua a leggere

Polizia Giudiziaria e processo penale

Le perquisizioni La perquisizione è un atto tipico di investigazione, mediante il quale ufficiali di polizia giudiziaria (o, in casi eccezionali, agenti di polizia giudiziaria), in situazioni di urgenza, procedono alla ricerca materiale di un evaso, di un condannato o di una persona da arrestare, fermare o catturare per gravi reati, oppure alla ricerca del corpo del reato o di … Continua a leggere

Polizia Giudiziaria e processo Penale

L’attività di investigazione.   L’attività di investigazione è successiva all’acquisizione della notizia di reato e consiste, in primo luogo, nella ricerca delle fonti di indagine. Essa è finalizzata, secondo il dettato di cui all’art.348 del Codice, alla raccolta degli elementi utili alla ricostruzione del fatto e alla individuazione del responsabile (reo), alla ricerca di cose e di tracce pertinenti al … Continua a leggere

Polizia Giudiziaria e Processo penale

c) Comunicazione della notizia di reato. Dal momento dell’acquisizione della notizia di reato si può dire che inizia il procedimento penale e da quel momento possono anche avere inizio le funzioni di polizia giudiziaria. Il primo momento costitutivo dell’attività di informazione della P.G. è rappresentato, come descritto, nella acquisizione della notizia di reato. La comunicazione della notizia stessa costituisce il … Continua a leggere

Polizia Giudiziaria e Processo Penale

b) Le notizie di reato non qualificate. Il discorso sull’individuazione della notizia di reato, su cosa, cioè, debba intendersi per notizia di reato riveste una particolare importanza. Il problema si pone in special modo per le notizie di reato non qualificate, quelle, come detto, non inserite in uno specifico atto (denuncia, querela, referto,  ecc.) espressamente contemplato dal Codice. Senza dubbio, … Continua a leggere

Polizia Giudiziaria e Processo Penale

L’acquisizione e la comunicazione della notizia di reato.   Può dirsi che l’attività di polizia giudiziaria ha inizio con l’acquisizione della notizia di reato, un compito che, unito a quello della comunicazione della notizia stessa all’A.G., rientra nella c.d. attività di informazione.[1] La notizia di reato può essere qualificata, vale a dire ricevuta dagli agenti e/o ufficiali di P.G. (che … Continua a leggere

Polizia Giudiziaria e nuovo processo penale

Autorità giudiziaria e polizia giudiziaria (i rapporti tra il P.M. e la P.G.)     Come si è già avuto occasione di dire, la separazione fra la fase delle indagini preliminari e quella del giudizio è una delle principali caratteristiche che contrassegnano il vigente sistema processuale, ispirato ai principi dell’accusorietà. L’art.327, nell’attribuire al pubblico ministero, la direzione delle indagini, afferma … Continua a leggere